header image
 

adesso non vi resta che ripristinare la pena di morte

Ho appreso ciò che era nell’aria da tempo: che sta per passare la legge che isostituisce l’omicidio colposo commesso stando al volante  con l’omicidio stradale.
Voi cvi chiederete cosa mi induca ad essere molto preoccupato.
Il fatto è che se una rapina o uno scippo o un omicidio “tradizionale”posso anche decidere io  di non commetterlo, l’omicidio dovuto a fatale imperizia può commetterlo qualsiasi essere umano , a meno che non viva in una campana di vetro.

Lo so,  quando muore una persona una vita non c’è più, gli eventuali parenti riportano una perdita affettiva e spesso economica.  Ma non bastava l’omicidio colposo rimuovendo tutte le possibili scappatoie dei colpevoli gravi ?

Allora di questo passo , visto che tanto gli stinchi di santo non corrono il rischio di danneggiare gli altri con un errore, mi viene un’idea gemiale: ripristiniamo la pena di morte ed applichiamola per tutti i reati e gli illeciti: in fondo chi ha la coscienza pura non ha nulla da temere.

Mi auguro che il primo processato di questo reato sia familiare stretto di chi ha avuto quersta idea geniale, o qualcuno  che l’ha votata .

 

~ di Blog Admin on 29 Ottobre 2015.

Lascia un commento

Devi effettuare il login per inviare un commento.